A2 INDICE OCRA


Seleziona l'attestato che desideri ricevere:

Data 22/02/2018
Luogo Milano
Codice Edizione A5939-2018
Ente erogatore AIAS ACADEMY
Prezzo di Listino (€) 500,00 IVA esclusa
Sconto soci AIAS NO
Prezzo per i soci AIAS (€) 500,00 IVA esclusa  (E' necessario essere in regola con il pagamento della quota annuale AIAS)
Tutor Silvia Lia Ragnoli sragnoli@aiasacademy.it
Modalità di erogazione In Aula


Destinatari

L’intero “pacchetto didattico” presentato è dedicato a differenti figure professionali ma principalmente a: tecnici della ingegneria di produzione e di prodotto, analisti tempi e metodi, tecnici della sicurezza, tecnici della prevenzione. La partecipazione al corso NON fornisce accreditamenti ECM ; a chi opera in qualità di RSPP/ASPP sarà rilasciato "Attestato per aggiornamento specifico ATECO" a cura della Regione Lombardia.

SI CONSIGLIA DI ISCRIVERSI A TALE CORSO SOLO DOPO AVER SEGUITO ALMENO IL CORSO A1 CHECKLIST OCRA

Durata del corso 16 ore (22-23 febbraio 2018
Analisi fabbisogno formativo Questo corso è destinato al’ apprendimento del metodo dell’Indice OCRA, indicato come preferito per una analisi dettagliata del rischio da sovraccarico biomeccanico nella norma ISO 11228-3. In questo corso formativo si evidenzia la necessità di una maggiore integrazione tra i modelli dell’analisi organizzativa e indici di rischio come OCRA, sottolineando che sta  emergendo come obbligo per i “machinery designers” la progettazione tanto della macchina quanto dell’organizzazione del posto di lavoro per evitare danni al lavoratore (Norma EN 1005-5).Diviene di grande utilità per l’analista o il progettista di macchine stimare anche l’esposizione al rischio di patologie degli arti superiori lavoro-correlate (UL-WMSDs) prima che il corrispondente lavoro sia assegnato agli operatori. L’indice OCRA proposto nel corso (unione di analisi organizzativa e calcolo dell’indice OCRA) rappresenta perciò un utile strumento di prevenzione. E’ dimostrabile che con l’acquisizione di tali conoscenza da parte dei tecnici coinvolti nell’organizzazione del lavoro, la produttività si può migliorare. Si tratta pertanto di indurre quotidianamente la pratica ergonomica, finalizzata al miglioramento della salute con un miglioramento di produttività, qualità ed efficienza. Il risultato è apprezzabile sia economicamente, sia per quanto riguarda la soddisfazione umana. Inoltre la riduzione dell’incidenza dei disturbi muscoloscheletrici comporta una riduzione dell’assenteismo. L'obbiettivo didattico è quello di fornire conoscenza, criteri e strumenti per la ri-progettazione o meglio, per la progettazione sia del contenuto del lavoro che dei posti di lavoro con compiti ripetitivi risultati a rischio, così come previsto dal D.Lgs. 81/08 che prevede, per il datore di lavoro, l’obbligo non solo di valutare ma anche di intervenire con bonifiche su “tutti i fattori di rischi” presenti nell’impresa. Verrà proposto nel corso un uso dell’indice OCRA parallelo all’analisi organizzativa.
Verifica finale dell'apprendimento  Verifica finale (post-test)
Obiettivi didattici
Contenuti del corso

Prima giornata

- LA VALUTAZIONE DEL RISCHIO CON INDICE OCRA:CRITERI E METODI

- CRITERI E METODI PER LA VALUTAZIONE DEL RISCHIO: I FATTORI DI RISCHIO

Seconda giornata

- ESERCITAZIONE ALL’ANALISI DI COMPITI SEMPLICI CON INDICE OCRA

- ESERCITAZIONE CON ROTAZIONE FRA COMPITI E ANALISI COSTI-BENEFICI

- ESERCITAZIONE CON ESEMPI PROPOSTI DAI DISCENTI

Documentazione  Saranno distribuite specifiche dispense e/o libri e software prodotti dagli autori sulle tematiche del corso
Attestati

• rilascio di certificato di frequenza del corso (valido per fini amministrativi) o di attestati RSPP/ASPP

• rilascio di ATTESTATO DELLA SCUOLA EPM INTERNATIONAL DI CORSO SPECIFICO (solo  se superati i test)

Gli attestati nominali validi come aggiornamento RSPP/ASPP saranno rilasciati a seguito della frequenza completa del corso (sono permesse assenze solo per il 10% del monte ore totale) e a seguito del superamento del test di verifica dell’apprendimento

Metodologie didattiche

La metodologia didattica è studiata per favorire lo stile di apprendimento dei partecipanti. Saranno quindi adottate metodologie improntate sulla teoria dell’apprendimento degli adulti come:

• lezione esemplificativa ed interattiva

• discussione di casi

• lavori di gruppo

• esercitazioni

Area di appartenenza Sovraccarico Biomeccanico EPM
Tipologia EQF
Prevede prove pratiche NO
Prevede test finale SI
Docente del corso

DANIELA COLOMBINI

ENRICO OCCHIPINTI



Seleziona l'attestato che desideri ricevere: