Il corpo parla, anche in ufficio


Seleziona l'attestato che desideri ricevere:


Data 13/06/2019
Luogo Milano
Codice Edizione AU8384-2019
Ente erogatore AIAS ACADEMY
Prezzo di Listino (€) 320,00 IVA esclusa
Sconto soci AIAS SI (20%)
Prezzo per i soci AIAS (€) 256,00 IVA esclusa  (E' necessario essere in regola con il pagamento della quota annuale AIAS)
Company Advisor Simona Monti smonti@aiasacademy.it
Modalità di erogazione In Aula


Destinatari Tutti coloro che rivestono ruoli di responsabilità e direzione e/o che svolgono attività a contatto con il pubblico.
Durata del corso 8 ore
Analisi fabbisogno formativo

Le persone entrano in relazione, cioè comunicano, continuamente tra loro, ovunque.

Tuttavia, spesso,sul luogo di lavoro la comunicazione non è efficace o è assente o, addirittura, genera conflitti e/o stress.

Tale comunicazione è data dall’espressione di parole di senso compiuto (comunicazione verbale), dalla voce, dall’atteggiamento del corpo, la postura, la posizione degli arti, l’abbigliamento (comunicazione non verbale).

Conoscere i meccanismi che regolano la comunicazione, in particolare, non verbale, rientra nelle c.d. “soft skills” ovvero in quelle competenze trasversali che, se acquisite, possono contribuire positivamente a migliorare la qualità dei rapporti in ambito lavorativo.

Verifica finale dell'apprendimento E' prevista la verifica finale dell'apprendimento
Obiettivi didattici

Il corso si propone di aiutare i partecipanti a:

• valorizzare l’immagine professionale, curandone atteggiamento del corpo, postura e dettagli di stile, indispensabili per suscitare autorevolezza;

• conoscere il significato basilare della gestualità per adeguare il proprio atteggiamento conformemente al contesto lavorativo;

• utilizzare le proprie risorse comunicative armonizzandole tra loro al fine di conferire la giusta immagine ed autorevolezza ;

• migliorare la qualità della comunicazione con i collaboratori o dipendenti;

• contribuire a distendere i rapporti di lavoro alimentando lo spirito di collaborazione del team .

Contenuti del corso

-Presentazione del corso da parte del docente con gli obiettivi da raggiungere;

-cos’è la comunicazione: tipologie;

-in particolare: cos’è la comunicazione non verbale. Analisi delle forme di espressività del corpo:


a) Il corpo nella sua interezza e la postura

- l’immagine professionale: cura dell’aspetto e , scelta dei colori e delle forme in base alle circostanze;

- cenni di galateo, in specie, galateo in luoghi di lavoro;

-la stretta di mano:

-l’importanza della postura del corpo: esercizi per la postura.


b)  il viso: le espressioni facciali

- introduzione e studio della prossemica, ovvero, le distanze tra gli esseri umani;

- il mentalismo, cenni;

- le emozioni e la comunicazione non verbale;

- rassicurare con il corpo e la voce;

- come creare un clima collaborativo e disteso sul luogo di lavoro.-


Conclusione del corso…a sorpresa.


Test finale e verifica di apprendimento

Compilazione del questionario di gradimento

Documentazione Saranno messe a disposizione specifiche dispense fuori commercio sulle tematiche del corso
Attestati Gli attestati nominali saranno rilasciati a seguito della frequenza completa del corso (sono permesse assenze solo per il 10% del monte ore totale) e a seguito del superamento del test di verifica dell’apprendimento.
Metodologie didattiche La metodologia didattica è studiata per favorire lo stile di apprendimento dei partecipanti. Saranno quindi adottate metodologie improntate sulla teoria dell’apprendimento degli adulti come: Lezione esemplificativa ed interattiva, Discussione di casi, Lavori di gruppo, Esercitazioni, Filmati, ecc.
Area di appartenenza Fattore Umano - Comunicazione
Tipologia EQF
Prevede prove pratiche NO
Prevede test finale SI
Docente del corso

Silvia Marengo, oltre ad esercitare la professione di avvocato, si dedica con grande impegno dal 2010 allo studio continuo delle tecniche comunicative nell’ambito del miglioramento del proprio progetto formativo. L’approfondimento delle varie discipline proposte tende a contribuire al miglioramento della comunicazione. Coloro che svolgono attività di responsabilità possono migliorare l’ambiente di lavoro utilizzando pienamente la propria capacità comunicativa. Essi saranno in grado di motivare i dipendenti allo svolgimento dei propri compiti, migliorandone il rendimento lavorativo, prevenire motivi di conflitto, suscitare autorevolezza in ogni contesto, grazie alle informazioni acquisite osservando le reazioni emotive e inconsce degli altri.



Seleziona l'attestato che desideri ricevere: