Prevenire e gestire la crisi: scenari di rischio e il business continuity plan (8H)

Documentazione Allegata

BC e DR rev Angela Pietrantoni.pdf


Seleziona l'attestato che desideri ricevere:

Data 20/10/2017
Luogo Milano - Via Gustavo Fara, 35
Codice Edizione A5915-2017
Ente erogatore AIAS ACADEMY
Prezzo di Listino (€) 320,00 IVA esclusa
Sconto soci AIAS SI
Prezzo per i soci AIAS (€) 256,00 IVA esclusa  (E' necessario essere in regola con il pagamento della quota annuale AIAS)
Tutor GILBERTO CREVENA gcrevena@aiasacademy.it


Destinatari Per la tipologia dei contenuti, il Corso è rivolto a tutti i soggetti coinvolti a vario titolo manager coinvolti nei processi HSE, per la Security, Privacy, IT, HR, SGSL, RSPP/ASPP, i membri di ODV, Consulenti e Professionisti di varie discipline
Durata del corso 8 ore
Analisi fabbisogno formativo

PREMESSA / OBIETTIVI:

Contribuire in maniera sistemica alla salvaguardia della continuità operativa è oggi un compito che coinvolge pienamente chi si occupa di sicurezza in azienda a tutti i livelli. È necessario approcciare il tema della continuità operativa e della sua tutela, evolvendo dal piano di ripristino ed un livello predittivo, mediante una valutazione completa dei fenomeni di rischio capaci di compromettere il livello competitivo dell’azienda stessa. L’obiettivo è pertanto quello di individuare gli elementi chiave per lo sviluppo di un piano di Business Continuity e di Disaster Recovery, introducendoli nel più ampio tema delle tecniche di identificazione, misurazione e gestione dei rischi connessi alla vita dell’azienda (Enterprise Risk Management).    

 

OBIETTIVI DIDATTICI:

Il fattore critico di successo per ogni tipologia di Azienda è riuscire a ripartire rapidamente dopo un evento negativo e tornare prima possibile a livelli accettabili, cioè sviluppare i fattori di resilienza. In pratica occorre svilupppare la capacità di gestire incidenti, emergenze e crisi in modo efficiente evitando gravi conseguenze sul business e sulla reputazione aziendale. La Business Continuity è l’unica metodologia che insegna a svluppare tali capacità dal punto di vista strategico, tattico e oerativo per la salvagurdia delle persone, dei processi e dei sistemi informativi. Il corso affronta sia la parte teorica dei metodi e delle tecniche sia la parte pratica attraverso lo studio di casi reali e si pone l’obiettivo di fornire gli elementi chiave per sviluppare un Programma di Business Continuity.




 

Verifica finale dell'apprendimento Verifiche intermedie durante lo svolgimento del corso più verifica finale con caso di studio.
Obiettivi didattici Il fattore critico di successo per ogni tipologia di Azienda è riuscire a ripartire rapidamente dopo un evento negativo e tornare prima possibile a livelli accettabili, cioè sviluppare i fattori di resilienza. In pratica occorre svilupppare la capacità di gestire incidenti, emergenze e crisi in modo efficiente evitando gravi conseguenze sul business e sulla reputazione aziendale. La Business Continuity è l’unica metodologia che insegna a svluppare tali capacità dal punto di vista strategico, tattico e oerativo per la salvagurdia delle persone, dei processi e dei sistemi informativi. Il corso affronta sia la parte teorica dei metodi e delle tecniche sia la parte pratica attraverso lo studio di casi reali e si pone l’obiettivo di fornire gli elementi chiave per sviluppare un Programma di Business Continuity.
Contenuti del corso

• Presentazione del tutor ed indicazioni sull’attività della giornata di lavoro

• Presentazione del corso da parte del docente con gli obiettivi da raggiungere

• Il percorso dal rischio alla costruzione della resilienza aziendale inclusa la cyber resilience

• Enterprise Risk Management: approccio al miglioramento continuo

• Business Continuity Managment System secondo le Linee Guida di Buona Pratica internazionali

• BIA (Business Impact Analysis): l’analisi centrale e colonna portante dei Piani di Continuità Operativa

• Business Contniuity Plan: piani e procedure

• Crisis Management: fattori di successo nella gestione delle Crisi, elementi e Piani coerenti con la Continuità Operativa

• Elementi e requisiti del Disaster Recovery

• Elementi della ISO 22301:2012 e altre normative cogenti per alcuni settori aziendali

• Casi studio

• Test finale di apprendimento

• Verifica raggiungimento obiettivi prefissati

Documentazione Saranno distribuite specifiche dispense fuori commercio sulle tematiche del corso.
Attestati Gli attestati nominali saranno rilasciati a seguito della frequenza completa del corso (sono permesse assenze solo per il 10% del monte ore totale) e a seguito del superamento del test di verifica dell’apprendimento.
Metodologie didattiche La metodologia didattica è studiata per favorire lo stile di apprendimento dei partecipanti. Saranno quindi adottate metodologie improntate sulla teoria dell’apprendimento degli adulti come Lezione esemplificativa ed interattiva, Discussione di casi, Lavori di gruppo, Esercitazioni
Area di appartenenza Security e Risk Mngt
Tipologia EQF 4
Prevede prove pratiche SI
Prevede test finale SI
Docente del corso Emiliano Cardone


Seleziona l'attestato che desideri ricevere: