Primo Soccorso Aziendale - Gruppo B e C

Documentazione Allegata

brochure Addetti PS.pdf


Seleziona l'attestato che desideri ricevere:


Data 11/03/2021
Luogo Sesto San Giovanni (MI)
Codice Edizione AU10986-2021
Ente erogatore AIAS ACADEMY
Prezzo di Listino (€) 240,00 IVA esclusa
Sconto soci AIAS SI (20%)
Prezzo per i soci AIAS (€) 192,00 IVA esclusa  (in regola con il pagamento della quota annuale AIAS)
Tutor Silvia Ragnoli sragnoli@aiasacademy.it
Modalità di erogazione In Aula


Crediti Formativi

n. 12 base Primo Soccorso Gruppo B e C

Destinatari

Il corso Primo Soccorso Gruppo B e C è rivolto agli Addetti al Primo Soccorso di Aziende del:

- Gruppo B: aziende o unità produttive con 3 o più lavoratori non rientranti nel Gruppo A

- Gruppo C: aziende o unità produttive con meno di 3 dipendenti non rientranti nel Gruppo A

Durata del corso

12 ore (11-12 marzo 2021)

Analisi fabbisogno formativo

Il Decreto Ministeriale n. 388 del 15 luglio 2003, recando disposizioni in materia di pronto soccorso aziendale in conformità a quanto previsto dall’art. 45 del D. Lgs. 81/08, introduce una particolare classificazione aziendale per quanto attiene le modalità di organizzazione del Primo Soccorso ed individua i contenuti dei corsi di formazione degli Addetti al Primo Soccorso. Tale decreto specifica anche le attrezzature minime di equipaggiamento e di protezione individuale che il datore di lavoro deve mettere a disposizione degli Addetti al Primo Soccorso

Obiettivi didattici

Obiettivo del corso per Addetti al Primo Soccorso è quello di adempiere agli obblighi formativi previsti dal D.Lgs. 81/08 e creare competenze trasferendo conoscenze e abilità per attuare procedure di Primo Soccorso in Azienda

Prerequisiti
Contenuti del corso
  • Allertare il sistema di soccorso:
  • a) cause e circostanze dell’infortunio (luogo dell’infortunio, numero di persone coinvolte, stato degli infortunati, ecc.)
  • b) comunicare le predette informazioni in maniera chiara e precisa ai servizi di assistenza sanitaria di emergenza
  • Riconoscere un’emergenza sanitaria:
  • a) scena dell’infortunio (raccolta delle informazioni; previsione dei pericoli evidenti e di quelli probabili)
  • b) accertamento delle condizioni psico-fisiche del lavoratore infortunato (funzioni vitali – polso, pressione, respiro; stato di coscienza; ipotermia ed ipertermia)
  • c) nozioni elementari di anatomia e fisiologia dell’apparato cardiovascolare e respiratorio
  • d) tecniche di autoprotezione del personale Addetto al Primo Soccorso
  •  attuare gli interventi di Primo Soccorso:
  • a) sostenimento delle funzioni vitali (posizionamento dell’infortunato e manovre per la pervietà delle prime vie aeree; respirazione artificiale; massaggio cardiaco esterno)
  • b) riconoscimento e limiti di intervento di Primo Soccorso (lipotimia, sincope, shock; edema polmonare acuto; crisi asmatica; dolore acuto stenocardiaco; reazioni allergiche; crisi convulsive; emorragie esterne post-traumatiche e tamponamento emorragico)
  • conoscere i rischi specifici dell’attività svolta
  • acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro (cenni di anatomia dello scheletro, lussazioni, fratture e complicanze; traumi e lesioni cranio-encefalici e della colonna vertebrale; traumi e lesioni toraco-addominali)
  • acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro (lesioni da freddo e da calore; lesioni da corrente elettrica; lesioni da agenti chimici; intossicazioni; ferite lacero contuse; emorragie esterne)
  • acquisire capacità di intervento pratico (principali tecniche di comunicazione con il sistema di emergenza del SSN; principali tecniche di Primo Soccorso delle sindromi cerebrali acute; principali tecniche di Primo Soccorso nella sindrome respiratoria acuta; principali tecniche di rianimazione cardiopolmonare; principali tecniche di tamponamento emorragico; principali tecniche di sollevamento, spostamento e trasporto del traumatizzato di Primo Soccorso in caso di esposizione accidentale ad agenti chimici e biologici)
Modalità didattiche

La metodologia didattica è studiata per favorire lo stile di apprendimento dei partecipanti. Saranno quindi adottate metodologie improntate sulla teoria dell’apprendimento degli adulti come: lezione esemplificativa ed interattiva, discussione di casi, lavori di gruppo, esercitazioni, filmati.

Materiale Didattico Saranno messe a disposizione specifiche dispense fuori commercio sulle tematiche del corso
Verifica finale dell'apprendimento

Verifica finale con test a risposta multipla o caso di studio

Attestati

Gli attestati nominali saranno rilasciati a seguito della frequenza completa del corso (sono permesse assenze solo per il 10% del monte ore totale) e a seguito del superamento del test di verifica dell’apprendimento.

 

Docente del corso

Sig.ra Floriana Migliucci

Dott. Fabrizio Maresca

Certificazione AIASCert


Seleziona l'attestato che desideri ricevere: