Gestione operativa del Rischio Biologico negli ambienti di lavoro

Documentazione Allegata

BROCHURE CORSO Rischio BIOLOGICO.pdf


Seleziona l'attestato che desideri ricevere:

Data 02/02/2018
Luogo Milano
Codice Edizione C6440-2018
Ente erogatore AIAS ACADEMY
Prezzo di Listino (€) 320,00 IVA esclusa
Sconto soci AIAS SI
Prezzo per i soci AIAS (€) 256,00 IVA esclusa  (E' necessario essere in regola con il pagamento della quota annuale AIAS)
Tutor Simona Monti smonti@aiasacademy.it
Modalità di erogazione In Aula


Destinatari Datori di lavoro, RSPP, ASPP, Direttori di stabilimento, Direttori di centri commerciali, Direttori di strutture ricettive, Direttori sanitari di ambulatori e case di riposo, Responsabili di manutenzione degli impianti, Dirigenti scolastici, Responsabili operativi di aziende agricole, zootecniche, gestione rifiuti, impianti produzione energia da fonti rinnovabili.
Durata del corso

8 ore più la verifica finale dell'apprendimento.


AGGIORNAMENTO VALIDO:

• ASPP/RSPP ex art. 32 D.lgs. 81/08 per tutti i settori ATECO

• CSP/CSE ex art. 98 D.lgs. 81/08

• Formatori D.I. 6/03/2013

Analisi fabbisogno formativo

Il rischio conseguente all’esposizione a Microrganismi è comune a tutti gli ambienti di lavoro e di vita, ad oggi è ancora estremamente sottovalutato, se escludiamo infatti gli ambiti strettamente ospedalieri ed i laboratori, questo rischio è molto spesso non considerato.

Il pericolo di per sè, data l’origine biologica ubiquitaria, non è eliminabile in modo definitivo, ma deve essere affrontato in modo sistematico e coerente con il Testo Unico sulla Sicurezza al fine di garantire la salubrità e sicurezza dei lavoratori e degli utenti.

Le conseguenze, con differenti livelli di ciriticità, debbono comunque essere definite e valutate in tutti gli ambienti: dagli aereoporti agli uffici, dalle aziende agricole  alle aziende di gestione dei rifiuti, dagli alberghi alle scuole, dai laboratori agli ambulatori odontoiatrici.

L’approccio proposto è assolutamente multidiscliplinare dovendo necessariamente considerare aspetti biologici, medici, chimici, tecnico impiantisitici e organizzativi procedurali.

Verifica finale dell'apprendimento Verifiche intermedie durante lo svolgimendo del corso e verifica finale.
Obiettivi didattici

Al termine del corso i partecipanti saranno in grado di:

• Verificare se e come nella propria realtà il rischio è presente

• Impostare il procedimento di valutazione dell’entità del rischio

• Valutare gli interventi proponibili per la riduzione di tale rischio

• Avere una visione del rischio inquadrata nelle normative esistenti

Contenuti del corso

• Introduzione: Il rischio biologico e le normative vigenti

• Gli agenti biologici

• Effetti sugli esseri umani

• Valutazione del rischio

• Il monitoraggio ambientale

• Misure di prevenzione e protezione

• Impatto della gestione del rischio biologico sul sistema aziendale di prevenzione e sicurezza

• Esercitazione su almeno tre casi reali

• Approfondimento sul rischio Legionellosi

• Compilazione dei questionari (Customer Satisfaction) e chiusura Corso

Documentazione Saranno messe a disposizione  specifiche dispense fuori commercio sulle tematiche del corso. Il materiale didattico sarà fornito in formato .pdf su piattaforma AIAS ACADEMY.
Attestati Gli attestati nominali saranno rilasciati a seguito della frequenza completa del corso (sono permesse assenze solo per il 10% del monte ore totale) e a seguito del superamento del test di verifica dell’apprendimento.
Metodologie didattiche La metodologia didattica è studiata per favorire lo stile di apprendimento dei partecipanti. Saranno quindi adottate metodologie improntate sulla teoria dell’apprendimento degli adulti come: Lezione esemplificativa ed interattiva, Discussione di casi, Lavori di gruppo, Esercitazioni, Filmati, ecc.
Area di appartenenza Aggiornamenti ASPP-RSPP
Tipologia EQF
Prevede prove pratiche NO
Prevede test finale SI
Docente del corso

Ing. Francesco Santi – Ingegnere esperto in manutenzione impianti, gestione ed ottimizzazione degli stessi, per anni dirigente in vari settori industriali (meccanica, alimentare, tabacco, cartiere, …), da 12 anni dirige il gruppo di tecnici che in Lfree ha per primo registrato un protocollo per la gestione del rischio legionella coerente con le linee guida internazionali e nazionali. Consigliere nazionale di AIAS, membro del comitato C4 di UNI-Iso sulla Qualità dell’aria.


Dott.sa Elena Sasdelli – Biologa per anni attiva nel laboratorio regionale di Bologna di ARPAE, consulente ed esperta di gestione del rischio Legionella e del rischio biologico in generale.



Seleziona l'attestato che desideri ricevere: